Cambiamento organizzativo

Potenziamo i codici interpretativi della realtà organizzativa in cui sono inserite le persone.

Li mettiamo nelle condizioni di affrontare e risolvere i problemi grazie ad approcci molteplici e creativi: gestire il cambiamento e l’incertezza, raggiungere gli obiettivi, assumersi rischi e responsabilità, saper gestire i propri limiti, valorizzare le risorse che si hanno a disposizione e le persone, costruire e lavorare nei gruppi...

Potenziamo le capacità di leadership, in modo che la promozione di processi relazionali e dialogici sappia trasformare le potenzialità di ciascuno in engagement, contribuzione positiva al cambiamento e performance. Mettiamo nelle condizioni il leader di riconoscere e scoprire in che modo le persone danno il meglio di sé e agire come facilitatore, valorizzandone i punti di forza e creando differenze generative a partire da se stesso.

Stimoliamo le organizzazioni a concepire e gestire i conflitti non come elementi di rischio ma come spazi di elaborazione per generare soluzioni creative e di crescita. Il conflitto diventa lo strumento di lettura che permette di far emergere il nucleo sul quale lavorare: quale conflitto, che modi, che figure in gioco ... elementi che mettono in luce dinamiche e parlano dell’organizzazione.